Pastificio Primi piatti Ricette

Linguine al pesto di cavolo nero e pecorino

Il cavolo nero è un tipo di cavolo italiano, conosciuto anche con il nome di cavolo toscano. A differenza delle altre varietà di cavoli tradizionali è costituito da sole foglie le ricce, lunghe di colore verde scuro, quasi nero. La sua pianta è particolarmente resistente alle basse temperature, per questo il cavolo nero si vede in commercio durante tutto l’anno, ed è anche molto facile da coltivare. E’ il protagonista indiscusso di numerose zuppe. In generale però lo si può trovare anche tra gli ingredienti di antipasti, minestroni, primi, secondi piatti ed insalate. Per questo piatto ho deciso di adoperarlo come base per un pesto delicato che prenderà consistenza con l’aggiunta della crema di pecorino e i pinoli tostati.


 

Ingredienti per 2 persone:

 

  • 160 gr di linguine
  • 10 foglie piccole e tenere di cavolo nero
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 50 gr di pecorino semi stagionato
  • 2 cucchiai di panna vegetale
  • sale q.b.
  • olio e.v.o.

 

Innanzitutto prepariamo il pesto sbollentando le foglie del cavolo per 3 minuti e raffreddandole in acqua fredda. In un mixer mettiamo le foglie, i pinoli, l’aglio, il peperoncino privato dei semi, il sale e l’olio. Frulliamo bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia.

Ora passiamo alla crema di pecorino sciogliendo lo stesso in un pentolino con la panna e successivamente frullandolo con il mixer a immersione. Facile no?

In una padella tostiamo i pinoli,  scoliamo all’interno le linguine che avremo sbollentato nell’acqua di cottura del cavolo e mantechiamo bene con il pesto.

Serviamo con la fondutina di pecorino.

Buon appetito😎😎😎!!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *