Primi piatti Ricette Risotti

Risotto cacio e pepe con riduzione di vino rosso alla pera

Questo risotto davvero mi  davvero mi entusiasma. Un abbinamento di sapori, che a mio parere, si sposano benissimo. La classica sapidità della cacio e pepe si contrasta con la dolcezza della riduzione di vino alla frutta con un’esplosione di sapori che……. Va beh insomma provarla rende meglio l’idea ….

Risotto cacio e pepe con riduzione di vino rosso alle pere.


Ingredienti per 2 persone:

  • 160gr di riso carnaroli
  • brodo vegetale
  • 100gr pecorino di media stagionatura
  • 50gr di parmigiano grattugiato
  • pepe nero in grani
  • una noce di burro
  • olio e.v.o.

Per la riduzione di vino seguiamo pari pari la ricetta delle pere al forno al vino rosso:

  • 1 pera Williams
  • 200ml di vino novello
  • 1 cucchiaio di glucosio
  • 1 stecca di cannella
  • 1 foglia di alloro
  • 3 chiodi di garofano

Sbucciamo la pera e tagliamo il fondo in modo che possa stare in piedi in un tegamino da forno dai bordi larghi, dopodiché mettiamo il vino e gli altri ingredienti e copriamo con la carta stagnola. Cuociamo in forno a 180° per 30 minuti avendo cura, di tanto in tanto, di bagnare la pera con lo stesso brodetto. Una volta cotta la mettiamo da parte e poniamo la salsa al vino in un pentolino e la facciamo ridurre ancora qualche minuto.

Nel frattempo ci dedichiamo al riso che faremo tostare dopodiché inizieremo a cuocerlo sfumando con il brodo. A metà cottura diamo già una bella spolverata di pepe nero (i grani li abbiamo precedentemente tostati e pestati con il mortaio) e portiamo a cottura il riso. A questo punto ci dedicheremo alla fantastica mantecatura con il pecorino, il parmigiano, abbondante pepe, la noce di burro e perché no anche un filo di olio.

Impiattiamo il nostro risotto con la colatura di riduzione di vino rosso e guarniamo con una fettina sottile della nostra pera che non verrà assolutamente abbandonata va ce la gusteremo a fine pasto.

Buon appetito😎😎😎!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!