Pastificio Primi piatti Ricette

Spaghetti con crema di finocchi ….gratinati.

Il finocchio è una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere) è ampiamente coltivato negli orti per la produzione del grumolo, una struttura compatta costituita dall’insieme delle guaine fogliari, che si presentano di colore biancastro, carnose, strettamente appressate le une alle altre attorno a un brevissimo fusto conico, direttamente a livello del terreno. Dopo questa presentazione Wikipedica passiamo a conoscere un po’ meglio il nostro amico. E’ noto soprattutto per le sue proprietà digestive ha un sapore croccante e dolciastro, è inoltre un ortaggio ricco di antiossidanti e ha proprietà antinfiammatorie e depurative. Si può utilizzare  in tantissimi modi: come decotti appunto, oppure in insalata, passati in padella o semplicemente crudi “pucciati” in olio, sale, pepe e aceto balsamico. In questa ricetta ho deciso di renderli una crema e condirci gli spaghetti.

In questo caso ho utilizzato quelli del Pastificio Felicetti.

Veniamo alla ricetta.

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 160gr di spaghetti
  • 1 finocchio
  • 1 spicchio d’aglio
  • Una robiola
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • Sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio e.v.o.
  • mandorle a fette
  • pane raffermo
  • rosmarino fresco

Cominciamo col pulire il finocchio togliendo l’involucro più esterno più duro. Lo tagliamo a fette e lo stufiamo in padella con l’olio e lo spicchio d’aglio. Una volta cotto lo frulliamo col mixer a immersione (o un frullatore a bicchiere) aggiungiamo la robiola, un filo d’olio e regoliamo di sale e pepe. Mettiamo da parte la nostra crema e cuociamo gli spaghetti. Nel frattempo prepariamo la “gratinatura” pestando il nostro pane raffermo fino a ottenere delle briciole non troppo piccole e passiamole in una padella calda, con l’olio e il rosmarino tritato finemente. E’ importante girarle di continuo perché ci mettono un attimo a bruciarsi (ATTENZIONE!!). A questo punto siamo pronti a impiattare i nostri spaghetti cremosi al finocchio guarnendoli con la gratinatura di pane al rosmarino e le mandorle a fette.

Buon appetito!!!😎😎😎

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *