Primi piatti Ricette Zuppe

Zimino di ceci

Oggi vi presento un piatto tipico genovese che personalmente adoro e quando lo preparo lo mangio proprio di gusto, soprattutto nelle giornate di lûvego (umido) come quelle scorse.😀🍂🍂
Due cose velocissime … personalmente lo preferisco fatto qualche ora prima o anche il giorno prima in modo da mangiare quasi una crema e non un brodo 😉…. Seconda cosa, la ricetta originale mi vorrebbe la pasta fresca, buttata quando lo zimino si toglie dal fuoco personalmente è buonissima anche con una pasta piccola lasciata piuttosto al dente come i tubetti del pastificiosorrentino.


Andiamo con la ricetta:


Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di ceci secchi
  • 1 cipolla
  •  1 carota
  • 1 gamba di sedano
  • q.b. Polpa di pomodoro o concentrato di pomodoro
  • 1 mazzetto di bietole
  • 1 rametto di rosmarino
  • Alloro e salvia freschi
  •  1 manciata di funghi secchi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50 gr di pasta piccola o pasta fresca
  • Olio evo
  • Q.b. sale
  • 1 fetta di pane raffermo

 

Procedimento;

  1. Innanzitutto facciamo rinvenire i ceci secondo le indicazioni sulla confezione
  2. A questo punto li mettiamo a bollire con qualche foglia di alloro e una presa di sale per circa 30 minuti
  3. Nel frattempo prepariamo il soffritto
  4. Tritiamo finemente sedano, carota, cipolla e rosmarino e li mettiamo a soffriggere con l’olio evo in una casseruola capiente
  5. Facciamo rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida
  6. Laviamo e tagliamo grossolanamente le bietoline
  7. Dedichiamoci con cura al nostro soffritto che è la parte fondamentale della ricetta bagnandolo dapprima con il vino bianco e successivamente con l’acqua di cottura dei ceci
  8. Aggiungiamo adesso il pomodoro facendo cuocere il tutto per una decina di minuti
  9. Strizziamo i funghi rinvenuti e li aggiungiamo in casseruola
  10. Facciamo la stessa cosa con le bietole ricordandoci sempre di mantenere piuttosto umido il soffritto
  11. Mettiamo anche le foglie di salvia
  12. Nel frattempo prepariamo i crostini tagliando a cubetti il pane raffermo e saltandoli velocemente in una padella unta a fuoco moderato
  13. Dopo aver stufato il tutto per bene, siamo pronti!
  14. Con una schiumarola scoliamo i ceci nella casseruola aggiungendo a sua volta l’acqua di cottura
  15. A questo punto se decideremo quale pasta adoperare, se useremo la pasta secca lasceremo piuttosto brodosa la zuppa in modo da dare la possibilità alla pasta di cuocere al meglio
  16. Se useremo la pasta fresca lasceremo la zuppa un po’ più densa e la toglieremo già dal fuoco
  17. Regoliamo di sale
  18. Serviamo la nostra magnifica zuppa con un cucchiaio di olio a crudo


Ora vi svelo un segreto per gli amanti delle zuppe supercremose come me!!!!


Quando i ceci saranno cotti, una parte li terremo da parte e li frulleremo aggiungendoli quando la zuppa sarà pronta. 


Effetto crema garantito!!!😍😍😍😉


Buon appetito!!!!😎😎😎

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.